Una canzone di Dinah Washington

Di gran belle rime, e un titolo che si aggroviglia in una parola sola

(Hulton Archive/Getty Images)

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, ci si iscrive qui.
Qualche mese fa parlammo di questa canzone dei Grandaddy, che adesso hanno pubblicato una versione per quasi solo piano e voce di quel disco: ero diffidente, come lo sono di queste trovate per rivendersi vecchie cose pronte e racimolare spiccioli senza aggiungere granché. Invece ammetto che è un bel disco di piano e voce, qui su Spotify.
Eddie Vedder ha pubblicato una canzone nuova, pure lui solo piano e voce, per sostenere la ricerca delle cure per l'epidermolisi bollosa.
Oggi sono finito su questa cosa travolgente di Aretha Franklin che fa You make me feel davanti agli occhi eccitati di Carole King che l'ha scritta, e la pelliccia, e Obama commosso, ed è tutto stupendo.

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.