Guitar Center, la più grande catena americana di negozi di strumenti musicali, ha chiesto l’amministrazione straordinaria

Guitar Center, la più grande catena di negozi di strumenti musicali degli Stati Uniti, ha chiesto l’equivalente dell’amministrazione straordinaria, appellandosi al “Capitolo 11” del codice fallimentare statunitense, che consente la ristrutturazione societaria per fare fronte a situazioni di grande indebitamento (“bankruptcy” in inglese). Nelle scorse settimane la società aveva raggiunto un accordo con i propri principali azionisti per ridurre il debito di circa 800 milioni di dollari e per raccoglierne altri 165 milioni in ricapitalizzazione.

Guitar Center ha circa 300 negozi negli Stati Uniti, alcuni dei quali grandi e particolarmente famosi come quello sul Sunset Boulevard di Hollywood. L’epidemia da coronavirus ha peggiorato una situazione di precedente crisi dovuta alle minori vendite degli strumenti musicali e alla diffusione dello shopping online. Per il momento comunque non sono previste chiusure.

(Marco Garcia/AP Images for Guitar Cente