• Italia
  • venerdì 23 Ottobre 2020

Anche in Piemonte ci sarà un coprifuoco

Inizierà nella notte di lunedì e sarà valido dalle 23 alle 5 del giorno dopo

Venerdì il presidente del Piemonte Alberto Cirio ha firmato, insieme con il ministro della Salute Roberto Speranza, un’ordinanza che stabilisce un coprifuoco che sarà valido da lunedì 26 ottobre fino almeno a venerdì 13 novembre. Stabilisce che dalle ore 23 alle 5 del giorno successivo «sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute; è in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza». Gli spostamenti dovranno essere motivati attraverso un’autocertificazione, disponibile come allegato all’ordinanza.

La decisione è stata presa in seguito all’aumento, da inizio ottobre, del numero di contagi «pur in presenza di un significativo incremento delle capacità di testing»: nella settimana dal 5 all’11 ottobre ci sono stati 2.528 nuovi casi accertati positivi e in quella dal 12 al 18 ottobre ce ne sono stati 5.855. Oggi, 23 ottobre, sono stati registrati 2.032 positivi in più rispetto a ieri.

Le cose da sapere sul coronavirus

Piazza Vittorio a Torino, 20 ottobre 2020 (ANSA/TINO ROMANO)