• Italia
  • venerdì 16 Ottobre 2020

In Piemonte dal 18 ottobre sarà vietata la vendita di alcolici dopo le 21

Venerdì il presidente del Piemonte Alberto Cirio ha firmato un’ordinanza regionale con nuove restrizioni per cercare di fermare l’aumento di casi di coronavirus. Sarà in vigore dal 18 ottobre al 13 novembre, e prevede il divieto di vendita di alcolici – anche da asporto – dopo le 21 in tutte le attività commerciali, escluso il servizio di consumazione al tavolo nei ristoranti, che però dovranno tenere un registro delle presenze di tutti i clienti. L’ordinanza prevede inoltre la chiusura notturna, da mezzanotte alle 5 del mattino, di tutte le attività commerciali al dettaglio, escluse le farmacie.

Dal 18 ottobre tutte le strutture residenziali socio-assistenziali saranno obbligate a iscriversi alla piattaforma regionale di monitoraggio Covid e ad aggiornare con regolarità i propri dati. Al momento solo 500 strutture su un totale di 700 comunicano i dati attraverso la piattaforma.

Il presidente del Piemonte Alberto Cirio (ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO)