• Italia
  • sabato 26 Settembre 2020

Silvio Berlusconi risulta ancora positivo al coronavirus

Ieri, 25 settembre, l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si è sottoposto a un nuovo test per il coronavirus a distanza di dieci giorni dalle sue dimissioni dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove era stato ricoverato per tenere sotto controllo l’infezione. Berlusconi è risultato ancora positivo, a distanza di circa tre settimane dal primo tampone positivo. Adnkronos scrive che Berlusconi «non avrebbe sintomi rilevanti, a quanto si apprende, a parte l’astenia», cioè una scarsità di forze ed energie. Berlusconi sta trascorrendo la quarantena nella sua casa di Villa San Martino, ad Arcore (Monza e Brianza).

(ANSA/Andrea Fasani)