• Cultura
  • giovedì 24 Settembre 2020

Il cantante britannico Michael Kiwanuka ha vinto il Mercury Prize con il disco “Kiwanuka”

Il cantante britannico Michael Kiwanuka ha vinto il Mercury Prize, un importante premio assegnato annualmente al miglior album di artisti britannici o irlandesi, con il disco folk-soul Kiwanuka, uscito nel novembre 2019. Era la terza volta che Kiwanuka veniva inserito nella lista dei possibili vincitori: era già stato nominato per i suoi due precedenti dischi, Home Again (2012) e Love & Hate (2016). Kiwanuka, 33 anni, è nato a Londra da genitori ugandesi arrivati nel Regno Unito per scappare dal regime di Idi Amin, presidente ugandese durante gli anni Settanta e considerato uno dei despoti più crudeli di sempre.

Michael Kiwanuka (Matt Roberts/Getty Images)