• Cultura
  • giovedì 17 Settembre 2020

Il 17 novembre uscirà il nuovo libro di memorie di Barack Obama

Il nuovo libro di memorie dell’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama uscirà il 17 novembre in tutto il mondo e in 25 lingue, tra cui l’italiano. In Italia sarà pubblicato da Garzanti, come già Becoming, l’autobiografia di Michelle Obama uscita nel 2018. Il libro, intitolato A Promised Land, di 768 pagine, sarà il primo di due volumi. Ad annunciarlo è stata giovedì la casa editrice che pubblicherà l’autobiografia, Crown, a cui Barack e Michelle Obama nel 2017 hanno venduto i diritti sulla pubblicazione delle loro memorie per 65 milioni di dollari (circa 55 milioni di euro).

In questo primo volume Obama racconterà le sue prime esperienze politiche, la sua ascesa come leader fino alla prima campagna presidenziale, e il suo primo mandato fino alla morte di Osama bin Laden nel 2011. Crown ha programmato una prima stampa, per l’edizione statunitense, di 3 milioni di copie. Un milione di copie verrà stampato in Germania e trasportato negli Stati Uniti in 112 container su tre navi. Becoming, il libro di memorie di Michelle Obama, pubblicato nell’autunno del 2018, negli Stati Uniti e in Canada ha venduto più di 8 milioni di copie e in tutto il mondo avrebbe superato i 10 milioni.

Nel 1995, 14 anni prima che diventasse presidente e quando non era ancora cominciata la sua carriera politica, Obama pubblicò I sogni di mio padre. Un racconto sulla razza e l’eredità, anch’esso libro autobiografico scritto dopo che venne eletto, primo afro-americano, presidente della Harvard Law Review, il giornale della facoltà di legge dell’università di Harvard.

(Drew Angerer/Getty Images)