Jane Fraser diventerà CEO di Citigroup: sarà la prima donna alla guida di una grande banca degli Stati Uniti

Da febbraio del 2021 Citigroup sarà la prima fra le più importanti banche degli Stati Uniti a essere guidata da una donna. Jane Fraser, che ha 53 anni, diventerà CEO di Citigroup, che è la terza banca più grande degli Stati Uniti, sostituendo Michael Corbat. Fraser lavora a Citigroup da 16 anni e attualmente è responsabile del settore più grande dell’azienda, quello che si occupa a livello mondiale del credito ai singoli clienti.

Tra le 500 società che compongono l’indice azionario S&P 500 di Wall Street soltanto 31 sono guidate da donne. Secondo un rapporto di novembre della società di consulenza Oliver Wyman, riportato dal New York Times, nel 2019 solo il 26 per cento di tutti i dirigenti senior delle banche statunitensi erano donne, con un aumento di 6 punti percentuali rispetto al 2016.

Nell’aprile del 2019, durante un’audizione della Commissione per i servizi finanziari della Camera, un deputato chiese all’attuale amministratore delegato di Citigroup Corbat, e ai suoi omologhi di JPMorgan Chase, Bank of America, Goldman Sachs, Morgan Stanley, Bank of New York Mellon e State Street, di alzare la mano se pensavano che una donna o una persona di colore avrebbe preso il loro posto. Nessuno alzò la mano.

(ANSA/ © El Universal via ZUMA Wire)