• Mondo
  • mercoledì 9 Settembre 2020

Dal 14 settembre in Inghilterra non potranno riunirsi più di sei persone

In Inghilterra, nel Regno Unito, dal 14 settembre non si potranno riunire gruppi più grandi di sei persone. La decisione è stata presa a causa del nuovo aumento di casi di coronavirus. Mercoledì il primo ministro Boris Johnson dovrebbe fornire ulteriori dettagli su quella che è la più importante restrizione da quando sono state allentate le misure di distanziamento fisico.

Il numero massimo di persone che potranno riunirsi sarà in vigore sia all’aperto che al chiuso, nelle case, nei parchi, nei pub e nei ristoranti: sono comunque previste eccezioni per le famiglie numerose. A scuola, nei luoghi di lavoro, durante i funerali, i matrimoni o gli sport di squadra restano invece in vigore le norme attuali.. Per chi trasgredirà la norma è prevista una multa da 100 a 3.200 sterline (da 110 a 3.500 euro). Per ora, le regole negli altri paesi del Regno Unito rimangono invariate.

(Catherine Ivill/Getty Images)