• Italia
  • martedì 1 Settembre 2020

Fino al 20 settembre i viaggiatori che transitano dalle principali stazioni della Toscana potranno sottoporsi al tampone per il coronavirus gratuitamente

Fino al 20 settembre nelle principali stazioni ferroviarie e nei principali porti della Toscana sarà possibile effettuare gratuitamente il tampone per il coronavirus. Potranno sottoporsi al tampone su base volontaria tutti i viaggiatori, sia in partenza che in arrivo, residenti o meno nella regione, che transiteranno nei porti di Livorno e Piombino e nelle stazioni ferroviarie di Firenze, Pisa, Arezzo, Viareggio e Grosseto.

La regione Toscana lo ha previsto con un’ordinanza del 25 agosto che stabilisce inoltre che chi si sottoporrà ai test dovrà rispettare l’isolamento fiduciario di 24/36 ore presso la propria abitazione in attesa della comunicazione del risultato del tampone. Le Asl hanno allestito delle postazioni “drive-trough” (cioè quelle in cui il tampone viene effettuato dal finestrino dell’auto) o “walk-trough” (il tampone è effettuato a piedi). Soltanto per i residenti in Toscana è prevista la prenotazione del servizio sul sito dedicato.

Postazioni per effettuare tamponi per il coronavirus davanti alla stazione di Arezzo (ANSA/BARBARA PERISSI)