• Mondo
  • domenica 23 Agosto 2020

A Lima, in Perù, 13 persone sono morte mentre stavano cercando di fuggire da un’operazione di polizia

A Lima, in Perù, tredici persone sono morte durante un’operazione di polizia in una discoteca, il Thomas Restobar Club, nel quartiere Los Olivos. Gli agenti hanno fatto irruzione nel locale durante una festa che si stava tenendo in violazione delle regole in vigore nel paese per la pandemia da coronavirus: a quel punto molte delle 120 persone presenti hanno cercato di fuggire da una sola porta, finendo per calpestarsi. Il ministro dell’Interno peruviano ha detto che sei persone sono state ferite, mentre 23 sono state arrestate.

Non si sa ancora molto dell’operazione di polizia durante la quale sono morte le tredici persone. Il ministro dell’Interno ha detto che la polizia non ha usato né armi né gas lacrimogeni, ma questa ricostruzione è stata messa in discussione da almeno una persona che vive vicino al locale.

(Mariana Bazo/ZUMA Wire)
TAG: ,