• Sport
  • giovedì 20 Agosto 2020

Lo Spezia giocherà in Serie A per la prima volta nella sua storia

Nella finale di ritorno dei playoff di Serie B lo Spezia è stato battuto 1-0 dal Frosinone ma è stato promosso ugualmente in Serie A grazie alla vittoria per 1-0 nella finale di andata e grazie al miglior piazzamento in classifica (terzo posto contro l’ottavo del Frosinone). Per lo Spezia è la prima promozione in Serie A in 114 anni di storia, segnati da tre rifondazioni, l’ultima delle quali risale al 2008. Alla squadra ligure viene riconosciuto tuttavia lo Scudetto del campionato di guerra del 1944 vinto dalla squadra dei Vigili del Fuoco locali. La finale di ritorno dei playoff è stata giocata senza pubblico allo stadio Alberto Picco di La Spezia, ma un folto gruppo di tifosi spezzini ha seguito ugualmente la gara dall’esterno dello stadio.

L’allenatore dei liguri, Vincenzo Italiano, ha ottenuto la promozione al suo primo anno in Serie B e al primo anno di contratto con il club di proprietà del petroliere Gabriele Volpi. Secondo le notizie degli ultimi giorni, il Genoa — unica squadra di Serie A ancora senza allenatore — lo avrebbe già contattato per la prossima stagione.

(LaPresse/Tano Pecoraro)