• Mondo
  • lunedì 3 Agosto 2020

Circa 8mila persone sono state evacuate nel sud della California a causa di un incendio

Circa 8mila persone sono state evacuate dalla Cherry Valley a est di Los Angeles, California, a causa di un incendio scoppiato nel tardo pomeriggio di venerdì e tuttora in corso. L’incendio, soprannominato dai vigili del fuoco locali “Apple fire”, sarebbe partito da due incendi più piccoli scoppiati uno vicino all’altro tra le contee di Riverside e di San Bernardino. Le fiamme hanno già distrutto circa 60 chilometri quadrati di vegetazione. Le cause dell’incendio non sono ancora note e c’è un’indagine in corso.

Cherry Valley, California, 1 agosto 2020 (David McNew/Getty Images)