• Italia
  • giovedì 25 Giugno 2020

Tre persone sono morte ad Albizzate, in provincia di Varese, dopo il crollo di un cornicione

Secondo i primi rilievi la causa sarebbe stata un cedimento strutturale dell'edificio

Mercoledì pomeriggio tre persone sono morte in seguito al crollo del cornicione di un edificio ad Albizzate, in provincia di Varese. Il crollo è avvenuto verso le 17.30 in via Marconi, non lontano dal centro della città. L’edificio è un ex capannone industriale che all’interno ospitava una pizzeria, un ristorante e una lavanderia, e che secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato ristrutturato da poco e che in base ai primi rilievi effettuati dai vigili del fuoco sarebbe crollato a causa di un cedimento strutturale.

Le tre persone morte sono una donna di 38 anni e i suoi due figli di 5 anni e 15 mesi, che si erano recati sul posto per fare la spesa nel supermercato che si trova all’interno dell’edificio. I tre si trovavano sul marciapiede, quando sono stati travolti dal cornicione. Un altro figlio della donna, di 9 anni, è rimasto illeso. Nel crollo è stata ferita anche un’altra persona, una donna di 42 anni che però non è in pericolo di vita ma con una prognosi di 20 giorni.

(ANSA/VIGILI DEL FUOCO)