• Sport
  • martedì 5 Maggio 2020

L’azienda ciclistica Colnago è stata venduta a un fondo di Abu Dhabi

Le quote di maggioranza della storica azienda ciclistica italiana Colnago, fondata nel 1954 a Cambiago (Milano) da Ernesto Colnago, sono state vendute a un fondo di Abu Dhabi, Chimera Investments, per una cifra non comunicata. L’acquisizione rientra nei piani di espansione nel settore del fondo Chimera Investments, già proprietario della squadra UAE Team Emirates, di cui l’azienda lombarda è fornitrice. Ernesto Colnago ha mantenuto un piccola percentuale di quote e dovrebbe rimanere a capo della produzione.

Colnago è una delle aziende ciclistiche più importanti al mondo. In oltre mezzo secolo di attività è stata fornitrice dei migliori professionisti nella storia del ciclismo, da Fiorenzo Magni e Eddy Merckx a Paolo Bettini e Alessandro Petacchi, distinguendosi continuamente per le sue innovazioni nell’era dell’acciaio, dell’alluminio e del carbonio. Negli anni Ottanta, su consiglio di Enzo Ferrari, realizzò la primi bici da corsa interamente in carbonio; nel 1995 la Colnago C40 divenne la prima bici in carbonio a vincere una classica monumento, con Franco Ballerini alla Parigi-Roubaix.

(Gian Mattia D'Alberto/LaPresse)