È morto a 92 anni il sassofonista jazz Lee Konitz

È morto a 92 anni Lee Konitz, sassofonista jazz che alla fine degli anni Quaranta partecipò alle registrazioni di Birth of the Cool di Miles Davis e che nella sua lunga carriera collaborò con alcuni dei più grandi jazzisti del Novecento. Si era ammalato di COVID-19, ha detto suo figlio. Konitz, nato a Chicago nel 1927, è ricordato per uno stile originale in un tempo in cui quasi tutti i sassofonisti imitavano Charlie Parker, e aveva avuto una grande influenza sul cool jazz, cioè il jazz suonato in prevalenza dai musicisti bianchi della West Coast negli anni Cinquanta. Aveva fatto uscire un ultimo disco nel 2019.

(Nancy Kaszerman via ZUMA Wire)