• Mondo
  • martedì 14 Aprile 2020

Bernie Sanders ha dato il suo endorsement a Joe Biden per le presidenziali americane

A quasi una settimana dal suo ritiro dalle primarie del Partito Democratico statunitense per le elezioni presidenziali, il senatore Bernie Sanders ha dato il suo endorsement a Joe Biden, ex vice presidente e candidato designato. La dichiarazione di sostegno di Sanders nei confronti di Biden non è stata una questione scontata, soprattutto perché arrivata presto: Biden, nonostante dopo un inizio stentato abbia vinto le primarie con relativa facilità, rimane malvisto da una parte significativa dell’elettorato Democratico, specialmente quello più giovane e di sinistra.

L’endorsement di Sanders è arrivato un po’ a sorpresa, e si è aggiunto a quelli degli altri candidati principali come Pete Buttigieg e Michael Bloomberg. A non aver sostenuto pubblicamente Biden è stata soltanto Elizabeth Warren, che però dovrebbe farlo a breve. «Abbiamo bisogno di te alla Casa Bianca, e farò tutto quello che posso per farlo accadere» ha detto Sanders in una diretta streaming congiunta con Biden. «Avrò bisogno di te, non solo per vincere ma anche per governare» ha risposto Biden.

(JoeBiden.com via Getty Images)