• Mondo
  • martedì 14 Aprile 2020

Un tribunale francese ha deciso che Amazon in Francia potrà consegnare solo beni essenziali

Il tribunale di Nanterre, vicino a Parigi, ha stabilito che Amazon, in Francia, potrà consegnare soltanto cibo, prodotti per l’igiene e materiale medico-sanitario.
La decisione è stata presa per permettere alle autorità di valutare se Amazon stia o no prendendo le precauzioni adeguate per proteggere chi lavora nei suoi magazzini e stabilimenti dal rischio di contagio da coronavirus. Secondo la corte, Amazon “ha mancato di rispettare i propri obblighi per la sicurezza e la salute dei lavoratori”. L’azienda rischia una multa di un milione di euro per ogni giorno in cui le misure di sicurezza verranno valutate non conformi.

La sentenza contro Amazon è arrivata dopo la denuncia del sindacato Solidaires Unitaires Démocratiques (Sud), secondo cui più di 100 lavoratori erano stati obbligati a lavorare molto vicini gli uni agli altri. Gli ispettori del lavoro, inoltre, avevano richiesto un intervento di miglioramento delle condizioni di sicurezza in cinque degli stabilimenti francesi di Amazon.

(Patrick Pleul/dpa-Zentralbild/ZB via ANSA)