• Mondo
  • domenica 29 Marzo 2020

La Corea del Nord ha lanciato due missili balistici

La Corea del Nord ha lanciato due missili balistici a corto raggio dalla zona costiera di Wonsan verso l’oceano. Secondo rilevazioni della Corea del Sud, i missili hanno viaggiato per circa 230 chilometri raggiungendo un’altezza massima di 30 chilometri; visto il momento di difficoltà che tutto il mondo sta attraversando a causa della diffusione del coronavirus, il paese ha definito i test particolarmente «inappropriati». Anche il ministro della Difesa giapponese ha confermato che si tratta di missili balistici e ha detto che non sono finiti in territorio giapponese. Si tratta dell’ottavo e del nono missile lanciati in quattro serie di test dall’inizio di marzo.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un assiste a un’esercitazione militare in una zona non resa nota dall’agenzia di stampa nordcoreana KCNA, che ha diffuso la foto. La foto è stata scattata il 21 marzo. (Korean Central News Agency/Korea News Service via AP)