• Mondo
  • venerdì 13 Marzo 2020

In Pakistan è stato arrestato il proprietario del principale gruppo editoriale del paese

In Pakistan è stato arrestato Mir Shakil-ur-Rehman, proprietario del principale gruppo editoriale del paese, il Jang Media Group. Mir Shakil-ur-Rehman è accusato di aver ottenuto gratuitamente la proprietà di alcuni terreni da parte del governo e in modo illegale, grazie alla sua vicinanza con il controverso ex primo ministro Nawaz Sharif. Le accuse, tuttavia, risalgono a fatti accaduti anche più di 30 anni fa e secondo molti sono state usate in modo pretestuoso dall’autorità anti-corruzione del paese su pressione dell’attuale primo ministro Imran Khan, da tempo molto critico dei giornali dello Jang Media Group.

Mir Shakil-ur-Rehman ha 63 anni ed è una delle persone più influenti del Pakistan. Il suo gruppo editoriale pubblica alcuni dei giornali più letti del paese e controlla diverse emittenti televisive.