• Mondo
  • sabato 7 Marzo 2020

21 persone a bordo della nave da crociera Grand Princess, bloccata al largo di San Francisco, sono risultate positive al coronavirus

Il vice presidente degli Stati Uniti, Mike Pence, ha reso noto che 21 persone a bordo della nave da crociera Grand Princess sono risultate positive al coronavirus. La Grand Princess si trova al largo di San Francisco con a bordo 2.442 persone (1.111 appartenenti all’equipaggio): è stata bloccata dopo la morte di uomo di 71 anni salito in precedenza sulla nave e risultato successivamente positivo al coronavirus.

Pence ha detto che ai membri dell’equipaggio e ai passeggeri — provenienti da cinquanta paesi, in gran parte britannici e australiani — verrà fornita assistenza medica, ma non è ancora chiaro come le autorità decideranno di gestire la situazione a bordo.

Le cose da sapere sul coronavirus

(Scott Strazzante/San Francisco Chronicle via AP)