Le architette irlandesi Yvonne Farrell e Shelley McNamara hanno vinto il Pritzker Prize

Le architette irlandesi Yvonne Farrell e Shelley McNamara, dello studio di architettura Grafton, hanno vinto il Pritzker Prize, il più importante riconoscimento internazionale per l’architettura. Farrell (69 anni) e McNamara (68 anni) sono la quarta e la quinta donna a vincere il premio in 41 anni da quando questo esiste: prima di loro lo avevano vinto Zaha Hadid nel 2004, Kazuyo Sejima nel 2010, in coppia con Ryue Nishizawa, e Carme Pigem nel 2017, in coppia con Rafael Aranda e Ramon Vilalta. Le due lavorano insieme da oltre quarant’anni e nel 2018 erano state curatrici della Biennale di architettura di Venezia. Tra i loro lavori internazionali più noti c’è il nuovo edificio dell’Università Bocconi di Milano, con cui nel 2008 hanno vinto il premio “World Building of the Year”.

(AP Photo/Antonio Calanni)