Le prime pagine di oggi

Quasi completamente dedicate al coronavirus, poi la condanna di Weinstein e il ricordo di Bryant a Los Angeles

Anche oggi le notizie sul coronavirus (SARS-CoV-2) occupano quasi interamente le prime pagine dei giornali, concentrandosi sull’aggiornamento dei numeri di morti e contagiati, sulla giornata nera delle borse, sui ritardi notevoli alla circolazione ferroviaria nel tratto Milano-Bologna, e sul coordinamento da parte del governo delle iniziative delle varie regioni per contrastare la diffusione del virus.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali