• Mondo
  • lunedì 27 Gennaio 2020

Almeno 44 persone sono morte per le alluvioni nel sud-est del Brasile

In Brasile almeno 44 persone sono morte in questi giorni nello stato del Minas Gerais, nel sud-est del paese, per le conseguenze delle forti piogge. Tra il 25 e il 26 gennaio ci sono infatti state sia alluvioni che frane. Più di 17mila persone hanno dovuto lasciare le loro abitazioni in diverse città dello stato, compresa la capitale Belo Horizonte, dove oltre a 30 morti ci sono almeno 19 dispersi. La quantità di pioggia registrata in questi giorni è la più grande dell’ultimo secolo, ha scritto AFP.

Le frane e le alluvioni sono arrivate un anno dopo il crollo di una diga che nel gennaio 2019 causò la morte di 270 persone nella città di Brumadinho, sempre nel Minas Gerais.

(AP Photo/Flavio Tavares-Futura Press)
TAG: