• Italia
  • venerdì 24 Gennaio 2020

Sono stati ritirati alcuni lotti di uova biologiche per il rischio di contaminazione

Il ministero della Salute ha disposto il ritiro di alcuni lotti di uova biologiche a causa del rischio di contaminazione microbiologica. I lotti sono stati prodotti dall’azienda agricola biologica Olivero Claudio nello stabilimento di via Rigrasso a Monasterolo di Savigliano, in provincia di Cuneo, e venduti anche con i marchi Amadori, Conad-Verso Natura e Cascina Italia. A chi le ha già acquistate il ministero consiglia di non consumare le uova e di riportarle nel punto vendita.