• Mondo
  • sabato 11 Gennaio 2020

In Messico un ragazzo di 11 anni ha ucciso un insegnante e ferito altre sei persone prima di uccidersi

Nel nord del Messico – a Torreón, nello stato del Coahuila – un ragazzo di 11 anni ha ucciso un insegnante e ferito altre sei persone, compresi cinque studenti, prima di uccidersi. È successo in una scuola privata e al momento non sono note le ragioni dell’attacco. Il ragazzo, del quale non è stato reso noto il nome, aveva con sé due armi da fuoco. I feriti sono in condizioni stabili.

 

(AP Photo/Gustavo Martinez Contreras)
TAG: