La produzione automobilistica tedesca ha registrato il calo maggiore dal 1996

Nel 2019 la produzione automobilistica tedesca, una delle più importanti al mondo, ha raggiunto il livello minimo degli ultimi 23 anni, secondo i dati pubblicati lunedì dalla Verband der Automobilindustrie (VDA), l’Associazione tedesca dell’industria automobilistica. Nel 2019 le aziende tedesche hanno prodotto 4,66 milioni di auto, il dato più basso dal 1996. La VDA ha spiegato che il calo di produzione del 9 per cento rispetto al 2018 è accompagnato da un calo delle vendite all’estero pari al 13 per cento, sempre rispetto al 2018, dovuto soprattutto alla diminuzione della domanda dai mercati internazionali.

Il mercato automobilistico interno è invece cresciuto del 5 per cento, con 3,6 milioni di nuove auto registrate: si tratta del dato massimo dal 2009. La VDA prevede che nel 2020 anche questo mercato probabilmente diminuirà.

(Sean Gallup/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.