• Italia
  • giovedì 12 Dicembre 2019

Il sindaco di Scalea, in provincia di Cosenza, è stato arrestato per assenteismo dal suo lavoro all’Azienda Sanitaria Provinciale

Gennaro Licursi, sindaco di Scalea, in provincia di Cosenza, è stato arrestato per assenteismo dal suo lavoro all’Azienda Sanitaria Provinciale ed è agli arresti domiciliari. Per Licursi, eletto con una lista civica di centrosinistra nel 2016, è stata anche chiesta la sospensione dagli incarichi pubblici. L’arresto è stato fatto al termine di un’indagine della Guardia di Finanza sull’assenteismo nell’amministrazione pubblica: secondo la magistratura, Licursi, con l’aiuto di due altre persone che mentivano per coprirlo, aveva fatto in tutto 650 ore di assenze ingiustificate.