• Italia
  • mercoledì 4 Dicembre 2019

Ieri sera il governo italiano ha reso disponibili due porti per le navi delle ong Alan Kurdi e Ocean Viking

Ieri sera il governo italiano ha reso disponibili due porti per le navi delle ong Alan Kurdi e Ocean Viking, che da alcuni giorni avevano a bordo rispettivamente 61 e 60 migranti soccorsi nel tratto di mare fra Italia e Libia. La Alan Kurdi è stata indirizzata a Messina – dove già stamattina sono iniziate le operazioni di sbarco delle persone soccorse – mentre Ocean Viking approderà nel porto di Pozzallo, in provincia di Ragusa. Rainews scrive che alcuni paesi europei fra cui Francia e Germania si sono già detti disponibili ad accogliere alcuni dei migranti sulle due navi.

 

(ANSA/RENATO INGENITO)