• Sport
  • lunedì 2 dicembre 2019

Megan Rapinoe è stata premiata con il Pallone d’Oro femminile

La calciatrice statunitense Megan Rapinoe è stata premiata con il Pallone d’Oro femminile per la miglior giocatrice dell’anno. È la seconda vincitrice del premio individuale più ambito del calcio professionistico, che dell’anno scorso affianca quello maschile assegnato dal 1956 dalla rivista francese France Football: l’anno scorso a vincere la prima edizione fu la norvegese Ada Hegerberg. Rapinoe ha 34 anni e dal 2013 gioca con il Seattle Reign nella National Women’s Soccer League nordamericana. La scorsa estate aveva vinto per la seconda volta i Mondiali con la nazionale statunitense, di cui era stata miglior marcatrice insieme alla compagna di squadra Alex Morgan.

(Dannie Walls/Icon Sportswire)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.