• Mondo
  • martedì 26 Novembre 2019

Il numero di persone morte a causa di alluvioni e frane in Kenya è salito a 65

Negli ultimi giorni nell’ovest del Kenya è piovuto moltissimo causando alluvioni e frane: nella notte tra domenica e lunedì 5 persone, di cui tre bambini, sono morte quando l’automobile su cui viaggiavano è stata portata fuori strada dall’acqua. Così il numero complessivo di persone morte a causa del maltempo è salito a 65. Il governatore della regione di West Pokot John Lonyang’apuo ha detto che tra le 80mila e le 120mila persone sono state colpite da frane e alluvioni; molte sono state evacuate dalle zone in cui vivono.

Normalmente in Kenya non piove così tanto in questo periodo dell’anno. La Croce Rossa locale ha detto che un aumento delle temperature straordinario nell’oceano Indiano ha causato le piogge (e quindi le alluvioni) anche in Sud Sudan e in Somalia. Il maltempo si è poi spostato sul Gibuti: secondo le Nazioni Unite la quantità di pioggia che tra giovedì e domenica si è registrata nella capitale del paese ha superato di tre volte la media annuale.

I detriti portati dall'acqua sulla strada dell'ovest del Kenya che porta da Kapenguria alla regione di West Pokot, il 23 novembre 2019 (AP Photo)
TAG: