• Sport
  • martedì 19 novembre 2019

Il Tottenham ha esonerato il suo allenatore, Mauricio Pochettino

La squadra di calcio inglese del Tottenham ha esonerato Mauricio Pochettino, allenatore in carica da cinque anni. Il comunicato ufficiale dice che la decisione è stata presa dopo i deludenti risultati ottenuti in campionato tra la fine della passata stagione e l’inizio di quella in corso. Il Tottenham ora si trova quattordicesimo in Premier League, con appena tre vittorie in 14 partite. In Champions League invece è secondo nel girone, dietro al Bayern Monaco, e favorito per il passaggio del turno.

Pochettino ha 47 anni, è argentino ed è stato un ex difensore di Espanyol e Paris Saint-Germain negli anni Novanta. Nel 2017 aveva ottenuto il secondo posto in Premier League, miglior risultato del Tottenham in oltre 40 anni, e nel 2019 aveva portato la squadra in finale di Champions League, per la prima volta nella storia, perdendo poi contro il Liverpool. Nonostante il quarto posto in campionato, il lavoro di Pochettino nella scorsa stagione era stato particolarmente apprezzato.

(Srdjan Stevanovic/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.