• Sport
  • sabato 16 Novembre 2019

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha ricevuto una busta con un proiettile, la sua casa e la sede dell’Inter verranno pattugliate da polizia e carabinieri

Qualche giorno fa l’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha ricevuto una busta con una lettera anonima piena di minacce e un proiettile, scrive il Corriere della Sera. Conte ha presentato denuncia contro ignoti; il palazzo di Milano dove abita e la sede dell’Inter sono da allora pattugliate con più frequenza da polizia e carabinieri per una decisione delle autorità milanesi. Sempre il Corriere scrive che non si sa molto dell’inchiesta ma che dalla lettera non si può risalire, al momento, né ad ambienti criminali né a gruppi estremi di tifo organizzato.

Antonio Conte durante Inter-Parma (Getty Images)