• Mondo
  • martedì 12 Novembre 2019

L’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter è stato ricoverato in ospedale per un’operazione al cervello

L’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter è stato ricoverato in ospedale per ridurre la pressione di sangue nel cervello, provocata da alcune recenti cadute: l’operazione è prevista nella giornata di martedì all’Emory Hospital di Atlanta. Carter ha 95 anni e in passato aveva avuto un cancro al cervello e al fegato, da cui era guarito. Il mese scorso era stato ricoverato due volte dopo essere caduto nella sua casa di Plains, in Georgia: la prima aveva ricevuto 14 punti di sutura per un taglio sul sopracciglio, mentre la seconda era stato operato all’anca.

(AP Photo/John Amis)