• Italia
  • sabato 9 novembre 2019

Dopo quello alla “Pecora elettrica” c’è stato un nuovo rogo, probabilmente doloso, in un locale di Roma

A Roma c’è stato un nuovo rogo in un locale in zona Centocelle, dopo quello avvenuto tra il 5 e il 6 novembre alla libreria “La pecora elettrica“, che era già stata bruciata il 25 aprile. L’ultimo locale colpito è il Baraka Bistrot di via dei Ciclamini. ANSA scrive che «dai primi accertamenti l’atto potrebbe essere doloso» perché «la serranda è stata divelta e ci sono tracce di liquido infiammabile». Il Baraka Bistrot si trova a poche centinaia di metri dalla Pecora elettrica, il centro culturale e di aggregazione verso cui i gestori del Baraka Bistrot avevano espresso la loro solidarietà dopo l’attacco di qualche giorno fa.

(ANSA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.