• Mondo
  • mercoledì 23 Ottobre 2019

Un uomo che si era chiuso nel museo archeologico di Saint-Raphael, nel sud della Francia, è stato arrestato dalla polizia

Un uomo è stato arrestato dopo che si era chiuso nel museo archeologico di Saint-Raphael, nel sud della Francia, rifiutandosi di uscire. La polizia del dipartimento del Var, dove si trova Saint-Raphael, inizialmente si era limitata a dire che da questa mattina era in corso un’operazione di polizia e che la circolazione era bloccata sulla strada che porta al museo, nel centro della città. Successivamente AFP ha dato notizia dell’arresto dell’uomo, aggiungendo che non era armato e che aveva agito da solo entrando nel museo prima dell’apertura. I suoi motivi non sono ancora chiari, ma sempre AFP ha detto che sul muro del museo era stata fatta una scritta in arabo che dice “il museo diventerà un inferno”.