(Ina Fassbender/DPA/ANSA)
  • Sport

Lo sport su DAZN è ripartito benissimo

Nei primi mesi della nuova stagione sportiva il servizio di streaming (risolti i problemi tecnici dell'anno scorso) ha ampliato la sua programmazione e si è dimostrato sempre più importante per gli appassionati

(Ina Fassbender/DPA/ANSA)

Ormai da oltre un anno in Italia moltissimi eventi sportivi si possono seguire grazie a DAZN, il servizio di live streaming in abbonamento che tra le altre cose permette di vedere tre partite per ogni turno del campionato di Serie A: l’anticipo del sabato delle 20.45, la partita della domenica delle 12.30 e una di quelle previste il pomeriggio alle 15. Soprattutto negli ultimi mesi è diventato un servizio interessante non solo per il calcio italiano, ma anche per gli appassionati di altri sport, grazie all’arricchimento della programmazione che è stato accompagnato da un netto miglioramento della qualità e della stabilità dello streaming.

DAZN offre anche tutto il campionato di Serie B, la Liga spagnola, la Ligue 1 francese, le coppe nazionali e la seconda divisione inglese, il campionato olandese, quello giapponese e la Copa Libertadores. Nell’offerta è incluso anche il rugby: le coppe europee e la Guinness PRO14, dove giocano la Benetton Treviso e le Zebre di Parma. C’è poi il meglio della pallavolo europea e i migliori incontri di pugilato e UFC.

Per gli appassionati degli sport americani, ci sono la Major League Baseball, la World Series, e la National Football League: in particolare da quest’anno ogni settimana sono trasmesse almeno cinque partite in diretta (quindi di notte in molti casi, per veri appassionati), il Thursday Night Football, due partite domenicali in prima serata per l’Europa, il Sunday Night Football, il Monday Night Football e altri eventi speciali nel corso della stagione. Ci sarà ovviamente il Super Bowl, che sarà il 2 febbraio 2020, e tutti gli approfondimenti del canale tematico NFL Network, compreso nell’abbonamento.

Un’importante novità per la programmazione di quest’anno riguarda i canali Eurosport 1 HD e Eurosport 2 HD: dal primo agosto sono presenti anche su DAZN con le grandi classiche ciclistiche del Giro d’Italia, del Tour de France e della Vuelta di Spagna, ma anche i Grandi Slam di tennis come l’Australian Open, il Roland Garros e gli US Open. Oltre al tennis e al ciclismo, grazie al pacchetto Eurosport – che è incluso nell’abbonamento a DAZN senza variazioni di prezzo – si possono guardare anche le migliori partite della Lega Basket Serie A, dell’Eurolega e le altre competizioni europee di basket. Per gli appassionati di corse automobilistiche, DAZN offre la Formula E, la 24 Ore di Le Mans e il campionato WTCR.

L’ultima aggiunta alla programmazione invece riguarda una specifica categoria di tifosi: gli interisti. Infatti da settembre su DAZN c’è anche Inter TV, il canale tematico ufficiale dell’Inter, che trasmette notiziari giornalieri, dirette degli allenamenti e delle conferenze stampa, interviste esclusive ai giocatori della prima squadra maschile e femminile e del settore giovanile, oltre alla trasmissione in differita di tutti gli incontri della squadra, in campionato e nelle coppe europee.

DAZN si può guardare da smartphone, tablet e computer, oltre che dalle smart TV o attraverso le console. L’abbonamento è unico: costa 9 euro e 99 al mese, e si può disdire o sospendere in qualsiasi momento. Da quest’anno ci si può anche abbonare per dodici mesi grazie a una card prepagata da 99 euro e 99 che si trova in vendita nei negozi autorizzati: la durata dell’abbonamento parte con l’attivazione online. Per quanto riguarda l’abbonamento mensile, ci si iscrive online inserendo i propri dati e un metodo di pagamento valido, carta di credito o PayPal. L’abbonamento si attiva istantaneamente e da quel momento è possibile associare al servizio fino a sei dispostivi diversi. I contenuti possono essere visti in contemporanea da un massimo di due dispositivi.

Quando si accede a DAZN, la schermata principale è divisa in sezioni che mostrano gli eventi principali in corso e quelli in arrivo, i contenuti originali, le interviste, il meglio della settimana e altri contenuti. Tutti gli eventi sportivi trasmessi con il servizio possono essere visti e rivisti in qualsiasi momento perché al termine delle dirette i contenuti rimangono disponibili online. C’è anche una funzione per andare direttamente ai momenti salienti con highlights di breve o media durata. In questo modo gli abbonati non si perdono nulla e hanno sempre a disposizione un modo rapido e comodo per recuperare i gol e le azioni che si sono persi.

La scorsa stagione alcuni utenti avevano segnalato qualche problema nella qualità dello streaming delle partite delle prime giornate di Serie A: un po’ per la qualità delle immagini un po’ per alcuni ritardi nella connessione. La situazione nel frattempo è molto migliorata, e oggi i problemi tecnici sono stati quasi del tutto risolti per tutti gli utenti che vi accedono da dispositivi che soddisfano i requisiti minimi. Per sfruttare al massimo il servizio di live streaming è comunque consigliato l’uso di connessioni internet non eccessivamente congestionate e di dispositivi aggiornati.

TAG: ,