• Italia
  • venerdì 18 ottobre 2019

È stata ritrovata la biga di Morgantina, una statua rubata rocambolescamente dal cimitero di Catania nel 2017

I carabinieri di Catania hanno ritrovato una statua bronzea che era stata trafugata nel 2017 dal cimitero della città. La scultura, chiamata “biga di Morgantina”, è una copia in bronzo ottocentesca di una statua che si trovava ai Musei Vaticani. Quando fu rubata, nel 2017, si trovava in cima alla volta della cappella della famiglia Sollima del cimitero monumentale di Catania. I ladri imbracarono la scultura, la sollevarono con un elicottero e poi la portarono via con un camion. In seguito la statua fu smontata e divisa in due parti dai ladri: la carrozza venne nascosta in un garage di Aci Catena mentre i cavalli furono nascosti in una villa di Piazza Armerina. Al momento del ritrovamento la statua stava per essere venduta a un collezionista tedesco, per un milione e mezzo di euro. Nell’indagine che ha portato al ritrovamento della statua, i carabinieri hanno arrestato 17 persone, tra cui gli autori del furto, accusate a vario titolo di reati di rapina, estorsione, ricettazione e furto di opere antiche.

(ANSA/ CARABINIERI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.