• Mondo
  • giovedì 17 Ottobre 2019

In Indonesia sono state arrestate 36 persone sospettate di essere miliziani islamisti in vista della cerimonia di giuramento presidenziale

L’unità antiterrorismo dell’Indonesia ha arrestato 36 persone sospettate di essere miliziani islamisti radicali in otto province diverse del paese. Il risultato dell’operazione, durata 24 ore, è stato presentato dal portavoce della polizia nazionale. È stata condotta in vista della cerimonia di giuramento del presidente Joko Widodo, rieletto lo scorso maggio, che si terrà domenica nella capitale Giacarta; parteciperanno alla cerimonia leader del sud-est asiatico e diplomatici stranieri.

Il presidente indonesiano Joko Widodo, il 10 ottobre 2019 (AP Photo/Achmad Ibrahim)