Twitter ha “involontariamente” usato per scopi pubblicitari indirizzi email e numeri di telefono che gli utenti avevano fornito per questioni di sicurezza

Il social network Twitter ha comunicato ieri di aver usato “involontariamente” per scopi pubblicitari alcuni indirizzi email e numeri di telefono che gli utenti avevano fornito solo per questioni di sicurezza. Twitter ha detto di non avere un numero esatto degli indirizzi email e dei numeri di telefono usati erroneamente per finalità pubblicitarie, ma ha specificato che «nessun dato è stato condiviso con partner esterni o parti terze». Twitter ha anche aggiunto che il problema era diventato noto alcune settimane fa e che nel frattempo è stato risolto.

(AP Photo/Matt Rourke)
TAG: