Instagram rimuoverà la sezione che mostra cosa piace a quelli che seguiamo

È da tempo criticata per ragioni di privacy e secondo Instagram è sempre meno usata

Lunedì Instagram ha annunciato che rimuoverà la sezione che mostra cosa piace agli account che seguiamo, quella che si chiama “Seguiti” sui dispositivi Apple o “Segui già” su quelli Android. È la sezione a cui si accede toccando il simbolo del cuore nella barra in basso dell’app di Instagram e poi scorrendo a destra, e grazie a cui si possono vedere a quali post o a quali commenti  hanno messo un “cuore” gli account che seguiamo. La sezione era pensata per aiutare gli utenti a scoprire nuovi contenuti interessanti, ma era criticata da tempo perché di fatto consentiva di osservare il comportamento sul social network di altre persone, con grosse distorsioni: alcuni, per esempio, la usavano per controllare fidanzati ed ex fidanzati.

Instagram ha deciso di rimuovere la sezione perché rispetto a quando fu introdotta ha perso la sua funzione originaria, che ora è svolta dalla sezione “Esplora”, quella a cui si accede dall’icona della lente di ingrandimento. Oggi la sezione “Seguiti” è molto poco usata, al punto che molti si sono dimenticati della sua esistenza, oppure non se ne sono mai accorti. Ad alcuni utenti la sezione “Seguiti” era già stata rimossa ad agosto, durante un test; entro la fine della settimana dovrebbe scomparire da tutti gli account.

Senza la sezione non succederà più che alcune persone vengano criticate o subiscano atteggiamenti di gelosia per i propri like su Instagram. Anche le persone famose avranno un po’ più di privacy da questo punto di vista.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.