• Italia
  • lunedì 7 Ottobre 2019

Sono state arrestate tre persone per l’aggressione di giugno a quattro ragazzi del “Cinema America” di Roma

Tre persone sono state messe agli arresti domiciliari per l’aggressione di giugno a quattro ragazzi del “Cinema America”, a Roma. Nella notte tra il 15 e il 16 giugno i quattro erano stati aggrediti da un gruppo di circa dieci persone mentre tornavano a casa da una serata a Trastevere. I ragazzi arrivavano dal Cinema America, un ex cinema abbandonato e poi occupato, molto popolare tra i giovani di sinistra. Uno di loro indossava una maglietta del cinema e gli aggressori – vicini ai movimenti di estrema destra romani – gli avevano ordinato di togliersela: lui si era rifiutato ed era stato picchiato con gli amici. Gli aggressori erano stati individuati da tempo, grazie alle telecamere di sorveglianza e ai racconti degli aggrediti.

(Matteo Nardone/Pacific Press via ZUMA Wire)