Braam Steyn contro il Sudafrica
  • Sport
  • venerdì 4 Ottobre 2019

L’Italia di rugby è stata battuta 49-3 dal Sudafrica nei gironi della Coppa del Mondo

Braam Steyn contro il Sudafrica

La Nazionale maschile di rugby è stata battuta 49-3 dal Sudafrica nel terzo turno dei gironi della Coppa del Mondo in corso in Giappone. Dopo le prime due vittorie contro Namibia e Canada, l’Italia ha perso la sua prima partita del torneo contro una delle grandi favorite per la vittoria finale, che ora è prima nel girone in attesa di Nuova Zelanda-Namibia di sabato mattina. A un turno dal termine, l’unica possibilità che rimane all’Italia per qualificarsi ai quarti di finale è una improbabile vittoria contro la Nuova Zelanda sabato prossimo a Toyota.

  1. ?? Sudafrica 10*
  2. ?? Italia 10*
  3. ?? Nuova Zelanda 9
  4. ?? Canada 0
  5. ?? Namibia 0

* Una partita in più

A Shizuoka la partita contro il Sudafrica è stata subito condizionata dagli infortuni ravvicinati di due piloni italiani, Simone Ferrari e Marco Riccioni, che hanno indebolito la prima linea già nei minuti iniziali. Nel primo tempo comunque l’Italia è stata all’altezza del Sudafrica giocando un’ottima partita. Ad inizio secondo tempo, però, è stato espulso un altro pilone, Andrea Lovotti, e l’Italia è stata costretta a giocare il resto dell’incontro con un uomo in meno. Da quel momento il Sudafrica ha dilagato, segnando cinque mete.

(Mike Hewitt/Getty Images)