• Mondo
  • mercoledì 2 Ottobre 2019

Bernie Sanders è stato operato per l’occlusione di un’arteria dopo aver avvertito dolore al petto durante un comizio

Bernie Sanders è stato operato per l’occlusione di un’arteria dopo aver avvertito dolore al petto durante un comizio. La notizia è stata diffusa oggi dal comitato elettorale di Sanders, uno dei principali candidati alle primarie del Partito Democratico statunitense per le elezioni presidenziali del 2020. Sanders, che ha 78 anni, ha avvertito un dolore al petto martedì sera ed è stato subito ricoverato per alcuni accertamenti, che hanno evidenziato l’occlusione di un’arteria. Sanders è stato operato e nell’arteria occlusa sono stati inseriti due stent, per allargarla e consentire il regolare afflusso di sangue. Il comunicato diffuso dal comitato elettorale dice che Sanders ora sta bene, ma che starà a riposo per alcuni giorni e cancellerà i prossimi eventi elettorali.

Il senatore Democratico Bernie Sanders con Nancy Pelosi, leader della minoranza alla Camera degli Stati Uniti, e altri membri del Congresso a una manifestazione contro Trump davanti alla Corte Suprema, Washington D.C. - 30 gennaio 2017 (AP Photo/Alex Brandon)