• Italia
  • giovedì 26 Settembre 2019

Un ragazzo ha accoltellato una guardia giurata e poi si è suicidato nel tunnel della stazione Tiburtina a Roma

A Roma giovedì sera un ragazzo ha accoltellato al collo un vigilante nel tunnel che collega la metro alla stazione Tiburtina, lo ha disarmato e ha usato la sua pistola per suicidarsi. La polizia è stata avvisata da una persona che ha assistito alla scena. L’uomo, una guardia giurata di 55 anni che lavora per l’istituto di vigilanza Urbe nella stazione ferroviaria, è stato portato in ospedale e non è in pericolo di vita. L’identità del ragazzo non è nota né lo sono le motivazioni dell’accoltellamento e del suicidio.

***

Dove chiedere aiuto
Se sei in una situazione di emergenza, chiama il 118. Se tu o qualcuno che conosci ha dei pensieri suicidi, puoi chiamare il Telefono Amico allo 199 284 284 oppure via internet da qui, tutti i giorni dalle 10 alle 24.

Puoi anche chiamare i Samaritans al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al 06 77208977 da cellulare, tutti i giorni dalle 13 alle 22.

La stazione Tiburtina a Roma, 26 settembre 2019 (Cecilia Fabiano - LaPresse)