• Mondo
  • martedì 24 settembre 2019

In Algeria otto neonati sono morti in un incendio scoppiato nel reparto maternità di un ospedale

In Algeria otto neonati sono morti in un incendio scoppiato questa notte nel reparto di maternità di un ospedale che si trova a El Oued, vicino al confine con la Tunisia e 600 chilometri a sud-est di Algeri. Il ministro della Salute del paese ha detto che è possibile che l’incendio sia stato causato da un dispositivo anti-zanzare. L’incendio è tuttora in corso anche se è sotto controllo. Tre delle vittime sono morte per le ustioni, cinque di asfissia. Altri 11 neonati, 37 puerpere e 28 dipendenti dell’ospedale sono stati evacuati.

El Oued, in Algeria
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.