• Italia
  • lunedì 23 settembre 2019

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha sostituito altri quattro assessori

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha sostituito quattro assessori della sua giunta, in un grosso rimpasto motivato con la volontà di «imprimere un’accelerata decisiva per portare a compimento il programma politico sulla base del quale i cittadini ci hanno eletto». Lasciano il loro posto quattro assessori “tecnici”: Laura Baldassarre (assessora alla Persona), Flavia Marzano (Semplificazione), Rosalba Castiglione (Patrimonio) e Margherita Gatta (Lavori pubblici). Saranno sostituiti da Veronica Mammi (Persona), Veronica Vivarelli (Patrimonio) e Linda Meleo (Lavori Pubblici). Meleo era già assessora ai Trasporti, incarico che sarà ora occupato da Pietro Calabrese, mentre le deleghe alla Semplificazione passeranno alla sindaca Raggi. I tre nuovi assessori sono consiglieri e assessori municipali considerati molto vicini a Raggi, e di estrazione politica. Con le nomine di oggi sono tredici gli assessori della giunta di Virginia Raggi che hanno lasciato il loro incarico in questi tre anni.

Oggi avviamo una nuova fase politica che rafforzerà il lavoro della Giunta di Roma per la città. Dopo aver…

Gepostet von Virginia Raggi am Montag, 23. September 2019

Linda Meleo, il consigliere comunale Giuliano Pacetti, Virginia Raggi, Valentina Vivarelli, Veronica Mammi e Pietro Calabrese. (ANSA/GIUSEPPE LAMI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.