• Mondo
  • sabato 21 settembre 2019

Quattro turisti cinesi sono morti in un incidente d’autobus nello Utah

Venerdì mattina, verso le 11:30 ora locale, un autobus che trasportava un gruppo di turisti cinesi è uscito di strada ed è andato a sbattere contro un guardrail vicino al Bryce Canyon National Park, nello Utah (Stati Uniti): 4 persone sono morte e almeno 5 sono ferite. L’autobus trasportava 31 persone, tutte cinesi tranne l’autista, sino-americano; le indagini sulle cause dell’incidente sono in corso. Il Bryce Canyon National Park è famoso per i tipici rilievi rocciosi chiamati hoodoos ed è una meta turistica molto popolare: nel 2018 fu visitato da circa 2,7 milioni di turisti.

(Spenser Heaps/The Deseret News via AP)
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.