• Sport
  • martedì 3 settembre 2019

La Nazionale femminile di calcio ha battuto la Georgia nel girone di qualificazione per gli Europei del 2021

Questo pomeriggio la Nazionale italiana femminile di calcio ha battuto la Georgia 1 a 0 nella sua seconda partita per le qualificazioni al Campionato europeo di calcio che si terrà nel 2021. A segnare è stata Cristiana Girelli, dopo un rigore. La partita, che si è tenuta a Tbilisi, non è stata particolarmente entusiasmante: ci sono stati tre pali. L’allenatrice Milena Bertolini ha commentato il risultato dicendo: «È stata una partita lenta con molti errori nella gestione della palla e poca lucidità. Loro non hanno avuto nemmeno un’occasione per fare gol, noi abbiamo tirato tante volte in porta, ma sempre con frenesia. È normale che contro una squadra come questa ci si aspetti di più, di fare più gol, ma in questo momento c’è probabilmente anche un aspetto di motivazioni che va ad incidere sulla determinazione».

L’Italia aveva già battuto Israele 3 a 2 il 29 agosto, mentre la Georgia era stata battuta dalla Bosnia 1 a 7. Le prossime partite del girone per la Nazionale saranno Malta-Italia il 4 ottobre e Italia-Bosnia l’8 ottobre.

Alia Guagni della Nazionale italiana durante la partita contro la Georgia a Tbilisi, il 3 settembre 2019 (FIGC)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.