• Mondo
  • lunedì 26 Agosto 2019

Kentucky Fried Chicken sperimenterà la “carne impossibile” in un suo ristorante di Atlanta

Yum Brands, la multinazionale che possiede la catena di fast food Kentucky Fried Chicken, sperimenterà la “carne impossibile”, cioè quella di origine vegetale, in un suo ristorante di Atlanta. KFC ha scelto di proporre una versione vegana dei suoi nuggets, le famose polpette di pollo impanate, che saranno prodotti da Beyond Meat, una delle due principali aziende che si occupano di carne e hamburger di origine vegetale insieme a Impossible Foods. La vendita sperimentale potrà portare a una distribuzione nazionale dei nuggets vegani, se il riscontro tra i clienti sarà adeguato.

Già Burger King, una delle più grandi catene di fast food americane, aveva avviato una sperimentazione con gli “hamburger impossibili”, prodotti in quel caso da Impossible Foods. La sperimentazione ha avuto buoni risultati, tanto che la catena ha iniziato a venderli, per ora per un periodo di tempo limitato, in tutti gli Stati Uniti.

(Matt Cardy/Getty Images)